Salumificio Santoro

SANTORO E PORETTI: BIRRA E SALUMI ARTIGIANALI INVADONO EXPO 2015

Manca pochissimo: martedì 7 luglio 2015 la Piazzetta Birra, del birrificio Angelo Poretti scelta come birra ufficiale del Padiglione Italia, verrà inondata dei profumi della Valle d’Itria con il capocollo di Martina Franca Presidio slow food del Salumificio Santoro, selezionato per rappresentare la Puglia e la sua cultura norcina a Expo 2015.

Birrificio Angelo Poretti ha scelto di ospitare all’interno della sua Piazzetta Birra al centro di Padiglione Italia, tra il Cardo e il Decumano, 20 dei migliori produttori di eccellenze agroalimentari italiane selezionati da ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Infatti, la collaborazione con ALMA - iniziata ormai da diversi anni - ha l’obiettivo di realizzare ricette e accostamenti culinari sapienti in grado di esaltare tipicità DOP, IGP e Presidi Slow Food che trovano nella stagionalità e nella provenienza il proprio punto di forza.

Dalle 13.00 in poi, per ogni ora, l’artigiano del gusto Giuseppe Santoro presenterà al pubblico internazionale dell’esposizione universale a Milano il suo capocollo d’eccellenza, re indiscusso dell’antica arte delle carni del territorio di Cisternino, Martina Franca e Locorotondo, in abbinamento alla birra Pale Ale Selezione Angelo di Poretti, dall’aroma velatamente speziato e dai sentori floreali.

A presentare l’abbinamento gli esperti dell’ALMA, la scuola internazionale di cucina italiana fondata da Gualtiero Marchesi, con sede a Colorno (Parma), e una sommelier che illustrerà l’abbinamento tra il Capocollo di Martina Franca e la Birra Selezione Angelo.

 

Le degustazioni, gratuite con l’acquisto della birra in accostamento suggerita, si terranno presso la Piazzetta Birra di Birrificio Angelo Poretti in EXPO alle 13,00/14,00/15,00/16,00/17,00/18,00.

Per maggiori informazioni sull’intero palinsesto degli appuntamenti di Birrificio Angelo Poretti a EXPO 2015 www.birrificioporetti.it

Non dimenticate gli hashtag ufficiali dell’evento: #opencapocollo #orgoglioitaliano #maestridelluppolo